Rai Per il Sociale

Rai.it


Associazioni

  • Comitato Testamento Solidale

    testamento solidale

    Associazione : Comitato Testamento Solidale

IL COMITATO TESTAMENTO SOLIDALE

24 GRANDI ORGANIZZAZIONI INSIEME PER LA CULTURA DELLA SOLIDARIETÀ TESTAMENTARIA

 

Il Comitato Testamento Solidale è il coordinamento di 24 tra le più importanti organizzazioni attive in Italia nel Terzo Settore, creato per promuovere la cultura e i valori del lascito solidale in Italia, con il contributo tecnico del Consiglio Nazionale del Notariato.

Il Comitato Testamento Solidale è stato fondato nel 2013 da 6 organizzazioni: ActionAid, AIL, AISM, Fondazione Don Gnocchi, Lega del Filo d'Oro, Save the Children. Tutte le indagini indicavano come nel nostro Paese la prassi e la stessa idea di fare testamento fossero lontane dal sentire della maggioranza degli Italiani. Tuttavia alcuni dati lasciavano intravedere la direzione. In primis incoraggiava l'esempio di tanti grandi Paesi a noi vicini, in particolare del Nord Europa, in cui la propensione a fare testamento era ampiamente diffusa tra la popolazione e, con essa, la pratica del lascito solidale. Ma c’è anche un'altra importante considerazione che spingeva: il crescente impatto che il Terzo Settore esercita sull'economia e sulla società italiana. Il tempo ha dimostrato la validità di quell’intuizione. Oggi, senza la grande e variegata realtà del Non profit, il nostro Paese non solo sarebbe economicamente più povero, ma non potrebbe neppure garantire l'attuale livello di welfare. In anni di crisi economica e di spending review, il Terzo Settore ha erogato servizi fondamentali per le persone a livello internazionale, nazionale e locale, e agito per la vita e la coesione sociale come attore integrativo dello Stato. Un modello di responsabilità e condivisione che si fa strada anche grazie ai lasciti solidali.

E se il Non profit va sostenuto in questa azione sussidiaria, i lasciti solidali sono uno strumento validissimo per farlo. Innalzando il livello di consapevolezza degli Italiani sull'importanza del lascito solidale, il Comitato Testamento Solidale mira a far crescere il volume delle donazioni, dunque della ricchezza che si trasferirebbe, mortis causa, dagli individui e dalle famiglie alle istituzioni del Terzo Settore, rafforzando il ruolo che esse svolgono per il welfare del nostro Paese. Questo obiettivo richiede un grande sforzo di promozione e informazione, in grado di innescare e sostenere un deciso cambiamento culturale, per superare le barriere psicologiche sul testamento e sui lasciti.

A 8 anni di distanza, si è quasi quadruplicato il numero di organizzazioni Non profit aderenti al Comitato Testamento Solidale. Soprattutto, aumenta la propensione degli Italiani verso il lascito solidale. Da un sondaggio su un campione di 700 notai - realizzato dal Comitato Testamento Solidale in collaborazione con il Consiglio Nazionale del Notariato - si evince che sempre più Italiani scelgono il testamento solidale o guardano a questa possibilità con interesse.

Ad oggi aderiscono al Comitato Testamento Solidale: ActionAid, AIL, AISM, Associazione Luca Coscioni, Fondazione Don Gnocchi, Lega del Filo d’Oro, Save the Children, Aiuto alla Chiesa che Soffre Onlus, Amnesty International, Amref, Apurimac, CBM, Greenpeace, Humanitas, Istituto Pasteur Italia Fondazione Cenci Bolognetti, Operation Smile Italia Onlus, Fondazione Telethon, Fondazione Umberto Veronesi, Mission Bambini, Progetto Arca, Unicef, Università Campus Bio-Medico di Roma, UICI e Vidas.

 

https://testamentosolidale.org/