Rai Per il Sociale

Rai.it


Associazioni

  • Bambini cardiopatici nel mondo - A.I.C.I. onlus

    bambini cardiopatici

    Associazione : Bambini cardiopatici nel mondo - A.I.C.I. onlus

BAMBINI CARDIOPATICI NEL MONDO - A.I.C.I. onlus

Fondata nel 1993 con il supporto volontario di alcuni tra i più affermati cardiochirurghi e specialisti, guidati dal Prof. Alessandro Frigiola (Direttore dell’Area di Cardiochirurgia Pediatrica e del Congenito Adulto e Responsabile della Cooperazione Internazionale dell’ I.R.C.C.S. Policlinico San Donato di San Donato Milanese) e dalla Prof.ssa Silvia Cirri (Responsabile dei Servizi di Anestesia e Rianimazione e di Terapia Intensiva dell’Istituto Clinico Sant’Ambrogio di Milano), l’associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo – A.I.C.I. onlus organizza missioni di speranza in diversi Paesi, forma i medici e costruisce centri di cardiochirurgia pediatrica nelle aree più depresse, così da sviluppare il sistema sanitario locale e abbattere il tasso di mortalità infantile, ispirandosi a principi di sostenibilità, concretezza e partecipazione. Opera altresì in Italia portando nel nostro paese i bambini che non possono essere curati sul proprio territorio a causa della mancanza di strutture adeguate e di situazioni politico-sociali difficili.

 

I DATI


Nel mondo ci sono più di 6 milioni di bambini malati di cuore. Attualmente le cardiopatie congenite vengono per lo più diagnosticate in epoca fetale e trattate chirurgicamente - in Europa e nel Nord America – già in epoca neonatale: l’85% dei bambini operati raggiunge l’età adulta.

Nonostante le cardiopatie congenite abbiano un’incidenza simile nei paesi sviluppati e in quelli in via di sviluppo, in questi ultimi alcuni fattori peculiari rendono le cardiopatie infantili una vera e propria urgenza sociale per la mancanza di una adeguata assistenza sanitaria: ogni anno nascono 2 milioni di bambini malati di cuore, di cui 1 milione e 500.000 non hanno speranza di vita perché nati in paesi poveri.

 

I NUMERI DELL’ASSOCIAZIONE

 

Bambini Cardiopatici nel Mondo – A.I.C.I. onlus si avvale di oltre 150 chirurghi, medici, infermieri e tecnici volontari e organizza ogni mese missioni di speranza in diversi Paesi, forma i medici e costruisce Centri di cardiochirurgia pediatrica nelle aree più depresse, così da sviluppare il sistema sanitario locale e abbattere il tasso di mortalità infantile.

In 28 anni di attività l’associazione ha effettuato 450 missioni operatorie e oltre 4.000 operazioni salvavita. Ad oggi ha finanziato più di 360 borse di studio per medici e ha contribuito alla progettazione e realizzazione di 3 centri cardiochirurgici a Shisong (Camerun), a Damasco (Siria) e a Dakar (Senegal) e 2 terapie Intensive pediatriche a Lima e al Cairo. Al momento sta inoltre realizzando un centro di formazione per giovani medici presso l’University College Hospital di Ibadan (Nigeria).

 

bambinicardiopatici.it