Rai Per il Sociale

Rai.it


Associazioni

  • Istituto di Medicina Solidale

    medicina solidale

    Associazione : Istituto di Medicina Solidale

L’Istituto di Medicina Solidale Onlus (IMES) si è costituita nel 2003 come Associazione di volontariato non a fini di lucro. Dal 2004 opera a favore delle persone socialmente svantaggiate ed escluse dall’assistenza sanitaria, attraverso una rete di Ambulatori e Farmacie di Strada a bassa soglia d’accesso, che operano sul territorio romano e si caratterizzano per una forte integrazione socio-sanitaria, per la gratuità delle prestazioni, per la distribuzione dei farmaci.

La nostra mission  è  contrastare le diseguaglianze di salute, tutelare la salute materno infantile con focus sulla prevenzione della violenza istituzionale, della violenza di genere e del maltrattamento infantile. La nostra vision è quella di garantire interventi sanitari efficaci, effettuati da personale sanitario altamente qualificato e di trovare le risorse necessarie a estendere le nostre attività al crescente numero di persone che si rivolgono alle nostre cure, per far si che nessuno resti escluso dall’accesso alle cure. Promuovere, proteggere e sostenere l’infanzia povera ed emarginata è il cuore di tutta l’attività della Medicina Solidale. Promuovere, proteggere e sostenere la maternità fragile è una delle priorità della Medicina Solidale

Gli ambulatori di strada attualmente operativi sono presenti nei Municipi I, V, VI, VII della Città di Roma con una presa in carico di oltre 15.000 persone, provenienti da 95 paesi diversi.

 

RISULTATI DEGLI INTERVENTI IN CIFRE

100.000 visite mediche effettuate

4.000 gravidanze sostenute

2.000 bambini coinvolti in programmi di sorveglianza pediatrica e igienico-nutrizionale

3.200 bambini coinvolti in programmi di distribuzione di viveri

12.000 persone coinvolte in programmi di educazione sanitaria a stili salutari corretti

 

Dal 2015 la Medicina Solidale ha attivato una serie di interventi con poliambulatorio mobile per evidenziare il bisogno di salute sommerso nelle periferie nascoste di Roma Città Metropolitana,  da cui l’invisibilità di chi vive ai margini, soprattutto dei bambini, si rivela come la maggiore vulnerabilità.

Per dare voce all’infanzia vulnerabile, dal 2018 ha dato vita ad un Osservatorio finalizzato alla tutela dei diritti delle persone di minore età fragili, e ha promosso una serie di seminari di studio finalizzati ad approfondire i nodi problematici di una reale tutela dell’infanzia in Italia. 

 

https://medicinasolidale.org/