Rai Per il Sociale

Rai.it


Associazioni

  • Una Voce per Padre Pio

    una voce per padre pio

    Associazione : Una Voce per Padre Pio

L’Associazione nasce, di fatto, nel 2008 in relazione ad un viaggio organizzato dall’allora fondatore e attuale presidente, Vincenzo Palumbo, in Costa d’Avorio in occasione dell’inaugurazione del Villaggio Padre Pio in Bonoua, opera finanziata, dall’Associazione, alla Vice Provincia d’Africa della Congregazione del Don Orione.

In tale occasione si manifesta la volontà di approfondire e strutturare una collaborazione con la congregazione del Don Orione in Africa.

Si costituisce così un gruppo di studio che decide di dotarsi di uno statuto in modo tale da potersi presentare ai possibili interlocutori con un habitus giuridico più chiaro. Dando così vita all’attuale Associazione “Una Voce Per Padre Pio Onlus” comincia a operare in varie Nazioni africane attraverso progetti finanziati dalla stessa e gestiti direttamente dalla congregazione Don Orione, in favore di quelle popolazioni povere e bisognose di aiuto, di conforto, d’amore cristiano e fraternità.

 

Da quel giorno l’Organizzazione è in continuo sviluppo sempre orientata al potenziamento, alla formazione e alla valorizzazione dei più deboli.

 

La Mission in Africa

Esiste un detto che afferma: dai un pesce a un povero e lo sfami per un giorno, insegnagli a pescare e lo sfami per tutta la vita.

 

L’associazione è tenuta insieme da una grande forza: la volontà di credere che lo sviluppo di un territorio si costruisca partendo dalla conoscenza, far emergere i bisogni profondi e mutarli in problemi che a loro volta si trasformano in progetti di sviluppo sociale, convinti che il coinvolgimento e la partecipazione attiva dei cittadini siano necessari per la comprensione di tali bisogni.                                                      Intervenendo con misure fattibili e avvalendosi della collaborazione di chiunque condivida il nostro modello di sviluppo. 

 

L’Associazione in questi anni ha saputo farsi strada tra le Onlus che operano in Costa D’Avorio, Togo, Burkina e Madagascar, contando sui soli fondi raccolti autonomamente, senza contributi statali o altro. Dal 2008 ha finanziato opere a sostegno di bambini abbandonati, orfani, giovani e minori portatori di handicap per oltre 6.000.000,00 di Euro.

 

Quelle Opere Realizzate in Partenariato con la Congregazione della Piccola Opera della Divina Provvidenza (Don Orione) hanno contribuito attivamente nella missione di recupero dei bambini diversamente abili, nella formazione di giovani studenti e lavoratori, nel miglioramento delle condizioni igieniche, abitative e lavorative delle strutture orionine, esistenti da più di quaranta anni.

 

Dal 2012 è aperta un’unità operativa locale in Costa D’Avorio a Bonoua, per far fronte alle necessità urgenti della popolazione.

Dal 2016 è aperta un’unità operativa Locale in Togo, a Lome, per avviare e gestire azioni umanitarie sul territorio.

Dal 2018 è aperta un’unità operativa in Canada a Montreal, per far conoscere ai milioni di immigrati italiani il nostro operato in Africa.

 

Quanto bene elargito, quanti sorrisi sono sbocciati, quante esistenze sono rinate, quanta speranza è stata seminata.

 

La Mission in Italia

L’obiettivo principale della nostra Onlus, che da anni opera in una terra difficile come “l’Africa”, è quello di poter offrire un ventaglio di prestazioni sul territorio nazionale all’interno del proprio programma operativo, “Obiettivo Italia. L’esperienza maturata in otto anni di attività nei Paesi del Terzo Mondo, a favore dei minori orfani, abbandonati e diversamente abili, ha dato alla nostra Onlus un rilevante background. Ciò ci spinge, visto l’evoluzione delle nostre attività sociali, a studiare, progettare e creare progetti sociali a favore di quei minori svantaggiati presenti sul territorio Italiano. 

 

www.unavoceperpadrepio.com