Rai Per il Sociale

Rai.it


Associazioni

  • COOPI – Cooperazione Internazionale

    coopi asso

    Associazione : COOPI – Cooperazione Internazionale

CHI E’ COOPI  - Cooperazione Internazionale

COOPI – Cooperazione Internazionale è un’organizzazione umanitaria fondata nel 1965, a Milano. Da più di 55 anni, si impegna a lottare contro ogni forma di povertà e ad accompagnare le popolazioni colpite da guerre, crisi socio-economiche o calamità naturali, verso la ripresa e lo sviluppo duraturo. Per fare ciò, si avvale della professionalità di operatori locali ed internazionali e del partenariato con soggetti pubblici, privati e della società civile. 

Nel 2020 è stata presente in 33 Paesi di Africa, America Latina e Caraibi, Medio Oriente, con 242 progetti umanitari che hanno raggiunto 6.159.322 persone. Sempre nel 2020, inoltre, ha ampliato la sua presenza in 2 nuovi Paesi – Burkina Faso e Tunisia. 

COOPI opera con un approccio integrato, che prevede l’inclusione di più settori, tra cui: sicurezza alimentare e nutrizionale, acqua e igiene, energia e ambiente, salute, protezione e educazione. In questo modo, l’organizzazione riesce a fornire una risposta più strutturata ai bisogni delle persone in difficoltà, sia in contesti di sviluppo che di emergenza. 

In Africa, Medio Oriente e America Latina si giocano le maggiori crisi a cui sta rispondendo: nel Sahel, nell’Africa centrale e nel Corno d’Africa, COOPI lavora per la protezione di rifugiati e migranti e per la sicurezza nutrizionale e alimentare delle comunità più esposte ai conflitti armati, all’instabilità e al cambiamento climatico; in Medio Oriente, interviene nei Paesi interessati dall’emergenza umanitaria dovuta alla crisi siriana (Siria, Iraq, Libano e Giordania), mentre in America Latina offre sostegno ai migranti venezuelani in fuga dal paese (Perù, Ecuador e Colombia).  

COOPI adotta un modello organizzativo decentrato che l’ha condotta alla costituzione di 5 Coordinamenti regionali: Africa occidentale, Africa centrale, Africa orientale ed australe, Medio oriente, America latina e Caraibi. I Coordinamenti rivestono un ruolo chiave per coinvolgere maggiormente i beneficiari e stringere partenariati con le realtà locali e istituzionali. 

Nota come la “Ong del fare”, dal 1965 ad oggi, COOPI – Cooperazione internazionale ha aiutato più di 110 milioni di persone, con più di 2.400 progetti in 72 Paesi, impiegando circa 4.800 operatori espatriati e 65.000 operatori locali. 

COOPI è una Fondazione di partecipazione, iscritta al Registro delle Persone Giuridiche della Prefettura di Milano; una ONG iscritta nell’Elenco delle Organizzazioni della Società Civile, ai sensi dell’art. 26 della Legge n. 125 dell’11 agosto 2014; una ONLUS di diritto, ai sensi del Decreto Legge n. 460 del 4/12/1997. 


 

www.coopi.org